Comune di Casier
Portale Istituzionale

Seguici su

STOP ALLE ZANZARE: USO DEI LARVICIDI

Pubblicata il 03/07/2024
Dal 03/07/2024 al 31/12/2024

Le abbondanti piogge seguite dal forte caldo rappresentano una combinazione perfetta per lo sviluppo delle zanzare.
In alcuni casi le loro punture possono trasmettere malattie anche gravi, chiamate arbovirosi.
L’uso dei larvicidi previene la diffusione delle zanzare negli ambienti in cui viviamo.
Leggi il post per saperne di più!
Cosa sono i larvicidi?
I larvicidi sono delle pastiglie che uccidono le larve, impedendo che si sviluppino in zanzare. Usali periodicamente nelle aree private nei tombini, nelle caditoie e nei fossati. Dopo piogge abbondanti occorre ripetere il trattamento.
Che prodotti usare?
Per i fossati nelle aree private è necessario utilizzare solo prodotti antilarvali contenenti il batterio sporigeno Bacillus thuringiensis.
Nelle caditoie e nei tombini invece possono essere utilizzati anche prodotti a base di: Pyriproxifen, S-Methoprene, o Polidimetilsilossano (PDMS).
E se uso gli adulticidi?
I prodotti nebulizzati nell’aria o sulla vegetazione per uccidere le zanzare adulte hanno un effetto debole e di breve durata. Sono dannosi per l’uomo, gli animali e l’ambiente, devono essere utilizzati
solo in presenza di criticità sanitarie.
Per le zone urbane, invece, ogni anno i Comuni eseguono interventi larvicidi, verificati dalle Aziende ULSS, nei tombini e nei fossati delle aree pubbliche.
Rimani informato, visita il sito dell'UlSS2:
https://www.aulss2.veneto.it/Curare-giardini-e-aree-private
oppure il sito della Regione:
www.regione.veneto.it/web/sanita/arbovirosi
Hashtag consigliati: #vivobeneveneto #prevenzione
#promozione #zanzare #westnile #dengue #arbovirosi
#ulss
 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato 02_CCA_A01.png 354.7 KB
Allegato 03_CCA_A01.png 385.41 KB
Allegato 05_CCA_A01.png 6.82 MB

torna all'inizio del contenuto